martedì 29 gennaio 2008

G.I.Joe!!!

venerdì 25 gennaio 2008


che mondo di merda.....

giovedì 24 gennaio 2008

ESCLUSIVO

Uno spettatore di Atletico Argo - Sporting Rubiera (che ha chiesto di restare anonimo) aveva filmato la rissa di fine gara con il suo cellulare. Siamo riusciti a recuperare il video e ve lo proponiamo in esclusiva:



Dalle immagini si vedono coinvolti chiaramente il numero 7 dell'Argo e l'11 di Rubiera, mentre 1 arbitro perde il controllo. Il tutto si svolge alla palestra Scaruffi di via Filippo Re n° 8, il 22-1-2008, alle 23:17, davanti a 15 spettatori (quasi tutti "Irriducibili"). Qualcuno abbia il coraggio di giocarsi questi numeri al Superenalotto...

domenica 20 gennaio 2008

seconda rata



I giocatori dell'atletico argo sono pregati di portare la seconda rata da versare alla società. Poichè il termine del versamento è fissato per i primi di febbraio, siete pregati di consegnarmi il dinero( 100€) da martedì 22-1 a martedi 29-1 i ritardari saranno tenuti a dare un contributo al presidente Lancetti per il pagamento del ricco banchetto che gli tocca offrirci per l'elevato numero di multe collezionato in questo girone d'andata.
Cordiali saluti
Il CDA dell'Atletico Argo

sabato 19 gennaio 2008

we believe in a better world...

venerdì 11 gennaio 2008

da Sport Time di oggi

giovedì 10 gennaio 2008

TUTTO VERO!


Alessandro Poli è ufficialmente un giocatore dell'Atletico Argo. Il contratto dell'italo-portoricano è stato depositato formalmente in FIP questo pomeriggio. Dopo settimane di voci e smentite, allenamenti e visite mediche, si realizza il sogno dell'ambizioso presidente Lancetti: "L'arrivo di Poli è solo il punto d'inizio di una grande campagna acquisti - queste le sue prime parole da Rio de Janeiro, dove si trova per "curare" il dito del piede infortunato - che nella prossima stagione ci permetterà di puntare alla promozione. Quest'anno, però, ci basta una salvezza tranquilla".
Tranquillità è infatti la parola d'ordine in casa Atletico, dopo le note vicissitudini di alcuni players e gli scandali che ormai quotidianamente scuotono lo spogliatoio argonauta. Basterà Poli per risollevare una squadra che sin qui ha vinto solo una volta? Lancetti dice di sì e spiega perchè: "Poli è un talento immenso. Non fosse stato per il noto infortunio oggi giocherebbe in Legadue al fianco di Melli e Pugi. In più ci darà quella pericolosità dall'arco che finora ci è sempre mancata".

Chi è Poli

Alessandro (vero nome Alejandro) Poli nasce il 13 gennaio 1985 a Porto Rico e si trasferisce giovanissimo in Italia, a Reggio Emilia. Nasce politicamente in America Latina (celebri le visite da Fidel Castro insieme a Maradona) e cestisticamente nella Jolly dei "galacticos" dove militavano, tra gli altri, Pugi, Cortesi, Bergomi e il "nostro" Dodo. Vince tutto quello che c'è da vincere a livello giovanile prima di trasferirsi per qualche anno alla Pallacanestro Reggiana, dove in tenera età stringe un'amicizia con un giovanissimo Kobe Bryant (come dimostra la foto sotto), del quale è tuttora grande amico. Guardia-ala, eccellente tiratore, visto numerose volte sul parquet del Gnaker e sui playground di Reggio e provincia, ha sempre speso "buone" parole per il suo futuro compagno di squadra Mathjas Scolari. Sulla scia del "KaPaRo" (kakà-pato-ronaldo) del Milan, i tifosi dell'Argo sognano così di vedere presto all'opera l'accoppiata Scolari-Poli, già definita (con dubbio gusto) "ScoPo". La parola ora passa al campo: il debutto martedì 15 gennaio alle 21 a Scandiano contro la Sirio.

venerdì 4 gennaio 2008